Schemi idrici

  • Data di ultima modifica: 23.10.20
Schemi idrici

Eipli ha in gran parte realizzato, e gestisce, tre grandi schemi idrici denominati Ionico-Sinni, Basento-Bradano e Ofanto, a cui si aggiunge un quarto schema, molto più limitato degli altri tre, costituito dalle sorgenti del Tara.
Tali schemi, originariamente nati per l’agricoltura, hanno sempre più assunto carattere di sistema idrico ad usi plurimi (potabile, irriguo, industriale ed energetico), pur permanendo la prevalenza d’uso in agricoltura. Inoltre le infrastrutture gestite da EIPLI sono state interconnesse con le infrastrutture idriche gestite dagli altri Enti che operano nei diversi segmenti del servizio idrico, per diversi usi, soprattutto in Puglia e Basilicata.

Progetti

Schema idrico Basento-Bradano

Schema idrico Basento-Bradano

A uso irriguo, strutturato per la quasi totalità su territorio lucano

Schema idrico Ionico-Sinni

Schema idrico Ionico-Sinni

Il più complesso e importante presente sul territorio lucano

Schema idrico Ofanto

Schema idrico Ofanto

Il fiume ha origine in provincia di Avellino e sfocia nell’Adriatico

Schema idrico Tara

Schema idrico Tara

Realizzato a partire dagli anni cinquanta

Documenti e link

Documenti allegati:
X
Torna su